Impianti di verniciatura

SEF ITALIA è specializzata nella costruzione di impianti di verniciatura innovativi.

La grande flessibilità in fase di progettazione consente la realizzazione di impianti in grado di soddisfare al meglio le diverse esigenze della piccola e grande impresa.

Impianti di verniciatura

MAGICDISC®

L'unica cabina di verniciatura VERAMENTE autopulente!

Questa straordinaria invenzione brevettata, grazie ad un’innovativa ma semplice idea, risolve l’annoso problema dell’impiego di personale per la pulizia delle cabine.

In 3-5 minuti la cabina si prepara autonomamente al cambio colore, senza inutili sprechi di polvere, dannosa anche per il personale impiegato.

PDF | Relazione cabina MAGICDISC 2017 | Brochure

PRESTIGE

PRESTIGE è un pacchetto modulare, studiato per poter essere potenziato in qualsiasi momento e dedicato alle imprese che si attendono di ampliare nel tempo la propria attività.
Si compone di una macchina imbustatrice BG-60 o BG-80 e di un forno a carrelli mobili, L7/15/MT.

La capacità produttiva di questo impianto varia da un minimo 25 profili/ora ad un massimo di 100 profili/ora in relazione al tipo di imbustatrice e al numero di carrelli mobili installati (fino a 4).

PDF |    Layout    -    Layout con BG-60 pdf    -    Layout con BG-80

SPEEDY E

SPEEDY E è una versione semplificata degli impianti continui della serie SPEEDY. Si compone di una macchina imbustatrice BG-80E e di un forno FC/2.

Questo impianto ottimizza e semplifica gli impianti in continuo e, con un'idea semplice ed innovativa, risolve una serie di problemi logistici e qualitativi connessi alla produzione dei profilati sublimati.

Produttività: fino a 100 profili/ora

PDF | Layout 

SPEEDY 3

SPEEDY 3 è un impianto riservato alle imprese con produttività elevate.
Innovativo ed affidabile è dotato di una macchina imbustatrice BG-80 e di un forno di sublimazione FC4/1, unico nel suo genere. La sua peculiarità è quella di essere attraversato da una serie di catene che trasportano i profili al suo interno, dove avviene il processo di sublimazione.

La macchina imbustatrice, inoltre, scarica i profili direttamente sopra la zona di carico del forno agevolando l'operatore che si limita ad agganciare il profilo imbustato alle prese di depressione del forno.

I punti di forza di questo impianto sono la continuità di lavoro e la riduzione del personale addetto, traducibili nell' ottimizzazione dei costi di gestione.

Produttività: fino a 120 profili/ora
PDF | Layout

SPEEDY 4

SPEEDY 4 è un impianto riservato alle imprese con produttività elevate e alti standard qualitativi.
Innovativo ed affidabile è dotato di una macchina imbustatrice BG-80 e di un forno di sublimazione FC4 plus. E' un'evoluzione del forno standard utilizzato negli impianti Speedy, La sua peculiarità è quella di essere più largo (3 metri), in questo modo diventa possibile decorare nello stesso ciclo profili di dimensioni diverse, anche con taglio termico, senza differenze nella finitura.

E' possibile adattare il forno per renderlo adatto alla decorazione di profili molto pesanti (fino a 20 kg di peso/profilo).

La macchina imbustatrice, inoltre, scarica i profili direttamente sopra la zona di carico del forno agevolando l'operatore che si limita ad agganciare il profilo imbustato alle prese di depressione del forno.

I punti di forza di questo impianto sono la continuità di lavoro e la riduzione del personale addetto, traducibili nell' ottimizzazione dei costi di gestione.

Produttività: fino a 180 profili/ora

DOUBLE SPEED

DOUBLE SPEED deriva dalla serie di forni SPEEDY, con il fine di incrementare la produttività, seppur elevata, dell'impianto SPEEDY3.

Nasce da un'idea semplice ma rivoluzionaria: una sola imbustatrice alimenta due forni identici FC4/1. Ciò permette che la capacità produttiva di un normale forno SPEEDY3 raddoppi, utilizzando soltanto il 50% di personale in più.

Produttività: fino a 240 profili/ora
PDF | Layout

DOUBLE SPEED S

IL PIU' GRANDE E PRODUTTIVO IMPIANTO DI SUBLIMAZIONE DEL MONDO!

Questo straordinario impianto si evolve a partire dalla collaudata qualità del nostro impianto Double Speed.

E' un impianto completamente automatizzato, gli unici operatori necessari sono quelli nella zona di carico del forno, incaricati di assistere il corretto tensionamento del film sul profilo, e uno al carico dell'imbustatrice.
Produttività: 220-240 profili/ora con 9 operatori

L'impianto è dotato di un dispositivo che toglie automaticamente il film esausto all'uscita dei forni di sublimazione e lo invia ad un pallettizzatore.

In seguito, un carroponte automatico, preleva i profili decorati e li invia al magazzino automatico.

Grazie all'alta tecnologia utilizzata per automatizzare il processo di sublimazione, l'utilizzatore di questo impianto può beneficiare di un notevole abbattimento del costo di produzione.

Impianti per decorazione polvere su polvere

Sef Italia ha recentemente stretto una collaborazione con General Trade, azienda lombarda leader nella produzione di sistemi per la verniciatura dei profili di alluminio con l'effetto Realwood­­®.
Dalla collaborazione delle nostre aziende è nato un nuovo impianto automatico che permette di effettuare la fase di decorazione e di polimerizzazione in continuo.
Questa ulteriore evoluzione del sistema Real Wood ® ha permesso di ridurre in modo significativo i costi di produzione.

FASTWooD

FASTWooD

N. 3 operatori

Produttività decorando 3 facce del profilo : 180 Profili/ora

Produttività decorando 2 facce del profilo : 240 profili/ora

Mod. Real Wood Standard

N. 2 operatori

Produttività decorando 3 facce del profilo : 70 Profili/ora

Produttività decorando 2 facce del profilo : 100 profili/ora


La differenza tra i due modelli in termini di produttività è lampante ed inoltre, col mod. Standard, i profili andavano poi prelevati, portati su un'altro impianto di verniciatura, caricati sulle bilancelle e mandati in cottura. Di questo nella nostra tabella non abbiamo tenuto conto.

Il nostro impianto FASTWooD è l'unico che permette di svolgere il processo produttivo nella sua interezza.

FC/2

FC/2 è un forno di sublimazione continuo, la cui peculiarità è quella di garantire una produttività ininterrotta.

Il forno si compone di una serie di prese per la depressione, montate sulle catene di un sistema di traslazione. I profili agganciati a tali prese, entrano nel forno trasversalmente dove avviene il processo di sublimazione.

FC4/1

FC4/1 è un'evoluzione del precedente forno FC/2, presenta numerose migliorie:

Produttività maggiore
Adatto a decorare profili col taglio termico
Sistema di raffreddamento dei profili in uscita
Accessorio per la decorazione delle lamiere (optional)
Sistema automatico per l'eliminazione del film esausto (optional)
Sistema automatico per sbavatura delle testate dei profili (optional)

SPEEDY 3 brevettato

SPEEDY 3 è un impianto riservato alle imprese con produttività elevate.
Innovativo ed affidabile è dotato di una macchina imbustatrice BG-80 e di un forno di sublimazione FC4/1, unico nel suo genere. La sua peculiarità è quella di essere attraversato da una serie di catene che trasportano i profili al suo interno, dove avviene il processo di sublimazione.

La macchina imbustatrice, inoltre, scarica i profili direttamente sopra la zona di carico del forno agevolando l'operatore che si limita ad agganciare il profilo imbustato alle prese di depressione del forno.

I punti di forza di questo impianto sono la continuità di lavoro e la riduzione del personale addetto, traducibili nell' ottimizzazione dei costi di gestione.

Produttività: fino a 120 profili/ora
PDF | Layout

SPEEDY 4 brevettato

SPEEDY 4 è un impianto riservato alle imprese con produttività elevate e alti standard qualitativi.
Innovativo ed affidabile è dotato di una macchina imbustatrice BG-80 e di un forno di sublimazione FC4 plus. E' un'evoluzione del forno standard utilizzato negli impianti Speedy, La sua peculiarità è quella di essere più largo (3 metri), in questo modo diventa possibile decorare nello stesso ciclo profili di dimensioni diverse, anche con taglio termico, senza differenze nella finitura.

E' possibile adattare il forno per renderlo adatto alla decorazione di profili molto pesanti (fino a 20 kg di peso/profilo).

La macchina imbustatrice, inoltre, scarica i profili direttamente sopra la zona di carico del forno agevolando l'operatore che si limita ad agganciare il profilo imbustato alle prese di depressione del forno.

I punti di forza di questo impianto sono la continuità di lavoro e la riduzione del personale addetto, traducibili nell' ottimizzazione dei costi di gestione.

Produttività: fino a 180 profili/ora

DOUBLE SPEED

DOUBLE SPEED deriva dalla serie di forni SPEEDY, con il fine di incrementare la produttività, seppur elevata, dell'impianto SPEEDY3.

Nasce da un'idea semplice ma rivoluzionaria: una sola imbustatrice alimenta due forni identici FC4/1. Ciò permette che la capacità produttiva di un normale forno SPEEDY3 raddoppi, utilizzando soltanto il 50% di personale in più.

Produttività: fino a 240 profili/ora
PDF | Layout

DOUBLE SPEED S

IL PIU' GRANDE E PRODUTTIVO IMPIANTO DI SUBLIMAZIONE DEL MONDO!

Questo straordinario impianto si evolve a partire dalla collaudata qualità del nostro impianto Double Speed.

E' un impianto completamente automatizzato, gli unici operatori necessari sono quelli nella zona di carico del forno, incaricati di assistere il corretto tensionamento del film sul profilo, e uno al carico dell'imbustatrice.
Produttività: 220-240 profili/ora con 9 operatori

L'impianto è dotato di un dispositivo che toglie automaticamente il film esausto all'uscita dei forni di sublimazione e lo invia ad un pallettizzatore.

In seguito, un carroponte automatico, preleva i profili decorati e li invia al magazzino automatico.

Grazie all'alta tecnologia utilizzata per automatizzare il processo di sublimazione, l'utilizzatore di questo impianto può beneficiare di un notevole abbattimento del costo di produzione.

Impianti di verniciatura per profili di alluminio o mdf

SEF ITALIA è specializzata nella costruzione di:
- classiche linee di verniciatura orizzontali;
- impianti compatti che si avvalgono dell'utilizzo di un forno brevettato con zona di accumulo interna.
Attorno a questo forno innovativo si sviluppano le linee MICRO 60, MICRO 120 e MICRO 120-PR che si diversificano per capacità di produzione, dimensioni, numero di operatori coinvolti, costi.
La vera innovazione e fiore all'occhiello dei suddetti impianti è il nuovissimo MICRO MDF, unico al mondo in grado di verniciare perfettamente pannelli di MDF con polveri termoindurenti.

MICRO 60

MICRO 60 è un impianto brevettato di verniciatura a polveri tipo compatto con caratteristiche innovative rispetto agli impianti tradizionali:

elevata produttività: da 480-720 kg/h;
spazi richiesti ridotti: il forno è infatti più piccolo rispetto ai tradizionali forni a campana;
zona di accumulo profili situata sia all'interno del forno che allo scarico delle bilancelle.

L'impianto è studiato per permettere l'utilizzo della nuova cabina di verniciatura autopulente brevettata.


PDF | Layout 

MICRO 120

MICRO 120 è la versione evoluta dell'impianto MICRO 60, i cui tratti caratteristici sono:

produttività doppia rispetto ai tradizionali impianti compatti: fino a 1000-1200 kg/h;
consumo energetico molto inferiore a quello di un classico impianto orizzontale;
zona di accumulo al carico delle bilancelle, per consentire agli operatori di gestire le operazioni di carico e di controllo delle cabine di verniciatura.

L'impianto è provvisto di due cabine di verniciatura per cui, mentre una è in lavoro, l'altra può essere pulita e preparata per un nuovo colore.

L'impianto è studiato per permettere l'utilizzo della nuova cabina di verniciatura autopulente brevettata.


PDF |    Layout 

MICRO 120-PR

MICRO 120-PR è un impianto brevettato di verniciatura ottenuto aggiungendo una fase di pretrattamento alla linea di verniciatura MICRO 120.

Il punto di forza di questo impianto consiste nella continuità tra la fase di pretrattamento (a mezzo cromatazione o ossidazione) e la fase di verniciatura a polveri; da cui si ottengono i seguenti vantaggi:

riduzione del personale impiegato sull'impianto: i profili non devono essere sganciati dalle bilancelle dopo il pretrattamento, trasportati fino all'impianto di verniciatura e caricati di nuovo sulle bilancelle della linea di verniciatura;
miglior risultato finale: i profilati dopo la fase di pretrattamento non sono manipolati, quindi raggiungono nitidi la fase di verniciatura;
ingombri ridotti: un solo impianto compatto consente la produttività che si otterrebbe con due impianti (uno di pretrattamento e una linea di verniciatura orizzontale).
L'impianto è provvisto di due cabine di verniciatura per cui, mentre una è in lavoro, l'altra può essere pulita e preparata per un nuovo colore.

L'impianto è studiato per permettere l'utilizzo della nuova cabina di verniciatura autopulente brevettata.

LINEA DI PRETRATTAMENTO A VASCHE COMPLETA DI DOPPIO CARROPONTE AUTOMATICO
Nell'impianto di pre-trattamento è possibile installare il classico decappaggio tramite cromatazione oppure un innovativo sistema di pre-trattamento tramite ossidazione anodica che permette di applicare alla superficie del profilato un flash di 6-8 micron di ossidazione.

La formazione, sulla superficie dell'alluminio, di uno strato di ossido risulta essere a tutt'oggi la migliore protezione contro qualsiasi tipo di corrosione.

In particolare l' ossidazione anodica, come pretrattamento delle barre di alluminio, si sostituisce ai tradizionali processi di cromatazione e fosfocromatazione e permette di:

bloccare la formazione della corrosione filiforme;
proteggere l'alluminio dagli agenti atmosferici più aggressivi.

PDF | Layout 

MICRO MDF

MICRO MDF è un innovativo impianto di applicazione polveri su pannelli di MDF.
I tratti distintivi dell'impianto sono:

verniciatura a mezzo polveri termoindurenti dei pannelli di MDF;
risultato perfetto e resistente anche sugli spigoli;
Abbinato ad uno dei nostri impianti di sublimazione permette di ottenere dei pannelli decorati con l'effetto legno Stillwood®.

Il prodotto finito ha un aspetto del tutto simile al legno massello, ma è decisamente più economico.

Il grande impatto che la nostra invenzione sta avendo sul mondo della verniciatura industriale è avvalorato dalla pubblicazione di un articolo su una delle più importanti riviste del settore.
Approfondisci.

PDF | Articolo pubblicato

IMPIANTO IN LINEA MONOPEZZO

NOVITA' 2009: vernicia singolarmente ogni profilato, lavora in continuo anche se i profilati sono tutti diversi tra loro!!

Esistono attualmente sul mercato tre differenti tipi di impianti che vengono utilizzati per la verniciatura di profilati metallici in particolare profilati di alluminio:

Impianti verticali
Impianti orizzontali
Impianti compatti
Con le attuali tecniche di verniciatura a polveri per profilati, i costi di personale e di energia, incidono molto sui costi di produzione; inoltre un grande impianto con grandi volumi d'aria trattati, provoca grande inquinamento ambientale.
Il mercato richiede lotti di produzione sempre più piccoli e con colori sempre più personalizzati.
Nel frattempo le polveri di verniciatura si sono sempre più evolute e permettono tempi di cottura variabili da 30 a 60 secondi utilizzando le tecniche opportune.

A questo punto: perché non sfruttare le nuove tecnologie messe a punto dai produttori di polvere e studiare un nuovo impianto per piccole produzioni, che venga incontro alle nuove esigenze di mercato?


Partendo da queste basi, abbiamo progettato una nuova linea di verniciatura per piccoli lotti di prodotto.

L’idea di partenza è quella di verniciare singolarmente ogni profilato, pertanto la linea di verniciatura è di costruzione lineare.
I profilati vengono caricati uno di seguito all’altro in modo automatico, su un tappeto di carico ed avanzano verso la cabina di verniciatura, dove uno speciale erogatore con una serie di punti di emissione distribuiti sulle 4 facce del profilato, depositano la polvere sulla superficie del profilato in modo uniforme.
Il profilo passa successivamente in un forno ad induzione da 40 Kw, in un tappeto di scarico dove avviene un raffreddamento forzato e viene scaricato automaticamente.

Dati tecnici generali:
Energia elettrica            50 Kw/h
Produzione oraria          200 Kg/h
Personale impiegato     1/2 persone
Ingombro                         50 m2 circa

IMPIANTI ORIZZONTALI

Tipologia di impianti in cui i pezzi sono agganciati in posizione orizzontale con trasportatore aereo birotaia.

DOUBLE SPEED S

IL PIU' GRANDE E PRODUTTIVO IMPIANTO DI SUBLIMAZIONE DEL MONDO!

Questo straordinario impianto si evolve a partire dalla collaudata qualità del nostro impianto Double Speed.

E' un impianto completamente automatizzato, gli unici operatori necessari sono quelli nella zona di carico del forno, incaricati di assistere il corretto tensionamento del film sul profilo, e uno al carico dell'imbustatrice.
Produttività: 220-240 profili/ora con 9 operatori

L'impianto è dotato di un dispositivo che toglie automaticamente il film esausto all'uscita dei forni di sublimazione e lo invia ad un pallettizzatore.

In seguito, un carroponte automatico, preleva i profili decorati e li invia al magazzino automatico.

Grazie all'alta tecnologia utilizzata per automatizzare il processo di sublimazione, l'utilizzatore di questo impianto può beneficiare di un notevole abbattimento del costo di produzione.

Impianti per coils

SEF ITALIA è specializzata nella costruzione di impianti di verniciatura coils.
La grande flessibilità in fase di progettazione consente la realizzazione di impianti in grado di soddisfare al meglio le diverse esigenze della piccola e grande impresa.

IMPIANTO A VERNICI LIQUIDE

Linea studiata per verniciare coils di alluminio o acciaio, mediante vernici liquide.
Il ciclo di verniciatura standard prevede l'applicazione del primer sui due lati del nastro.

La linea è studiata al fine di:
ridurre al minimo l’impiego di personale;
ingombri ridotti;
contenere i costi energetici;
ridurre e semplificare le operazioni di manutenzione.

LINEA STANDARD:
verniciatura a liquido;
possibilità di verniciare alluminio o acciaio;
velocità massima di lavoro 20metri/minuto considerando uno spessore di 0.5 mm;
larghezza da 650 a 1650 mm;
applicazione del primer su 2 lati in linea;
possibilità di verniciare su entrambi i lati;
Possibilità di pre-trattamento in linea;
impianto flessibile, molto facile da utilizzare e con poca manutenzione.

IMPIANTO A POLVERI TERMOINDURENTI

Impianto innovativo ed unico nel suo genere che permette, grazie all’utilizzo di un rivoluzionario rullo brevettato, di verniciare coils di alluminio o acciaio con polveri termoindurenti.

I tecnici di SEF ITALIA hanno sviluppato un’idea originale che ha permesso di eliminare il tradizionale forno per la cottura delle polveri, riducendo enormemente l’ingombro dell’impianto e il suo consumo energetico.

L’impianto a polveri termoindurenti pensiamo possa rivoluzionare il settore della verniciatura coils.

Per approfondimenti clicca qui.

VERSIONI SPECIALI

SPEEDY 3 brevettato

SPEEDY 3 è un impianto riservato alle imprese con produttività elevate.
Innovativo ed affidabile è dotato di una macchina imbustatrice BG-80 e di un forno di sublimazione FC4/1, unico nel suo genere. La sua peculiarità è quella di essere attraversato da una serie di catene che trasportano i profili al suo interno, dove avviene il processo di sublimazione.

La macchina imbustatrice, inoltre, scarica i profili direttamente sopra la zona di carico del forno agevolando l'operatore che si limita ad agganciare il profilo imbustato alle prese di depressione del forno.

I punti di forza di questo impianto sono la continuità di lavoro e la riduzione del personale addetto, traducibili nell' ottimizzazione dei costi di gestione.

Produttività: fino a 120 profili/ora
PDF | Layout

SPEEDY 4 brevettato

SPEEDY 4 è un impianto riservato alle imprese con produttività elevate e alti standard qualitativi.
Innovativo ed affidabile è dotato di una macchina imbustatrice BG-80 e di un forno di sublimazione FC4 plus. E' un'evoluzione del forno standard utilizzato negli impianti Speedy, La sua peculiarità è quella di essere più largo (3 metri), in questo modo diventa possibile decorare nello stesso ciclo profili di dimensioni diverse, anche con taglio termico, senza differenze nella finitura.

E' possibile adattare il forno per renderlo adatto alla decorazione di profili molto pesanti (fino a 20 kg di peso/profilo).

La macchina imbustatrice, inoltre, scarica i profili direttamente sopra la zona di carico del forno agevolando l'operatore che si limita ad agganciare il profilo imbustato alle prese di depressione del forno.

I punti di forza di questo impianto sono la continuità di lavoro e la riduzione del personale addetto, traducibili nell' ottimizzazione dei costi di gestione.

Produttività: fino a 180 profili/ora

DOUBLE SPEED

DOUBLE SPEED deriva dalla serie di forni SPEEDY, con il fine di incrementare la produttività, seppur elevata, dell'impianto SPEEDY3.

Nasce da un'idea semplice ma rivoluzionaria: una sola imbustatrice alimenta due forni identici FC4/1. Ciò permette che la capacità produttiva di un normale forno SPEEDY3 raddoppi, utilizzando soltanto il 50% di personale in più.

Produttività: fino a 240 profili/ora
PDF | Layout

DOUBLE SPEED S

IL PIU' GRANDE E PRODUTTIVO IMPIANTO DI SUBLIMAZIONE DEL MONDO!

Questo straordinario impianto si evolve a partire dalla collaudata qualità del nostro impianto Double Speed.

E' un impianto completamente automatizzato, gli unici operatori necessari sono quelli nella zona di carico del forno, incaricati di assistere il corretto tensionamento del film sul profilo, e uno al carico dell'imbustatrice.
Produttività: 220-240 profili/ora con 9 operatori

L'impianto è dotato di un dispositivo che toglie automaticamente il film esausto all'uscita dei forni di sublimazione e lo invia ad un pallettizzatore.

In seguito, un carroponte automatico, preleva i profili decorati e li invia al magazzino automatico.

Grazie all'alta tecnologia utilizzata per automatizzare il processo di sublimazione, l'utilizzatore di questo impianto può beneficiare di un notevole abbattimento del costo di produzione.